Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 18 Dicembre 2016 - Stagione 2016/17


Itas Alperia Bolzano 73 Fassi Albino 61
(21-9, 12-18, 15-16, 25-18)

Da alcune settimane era nell’aria, ma malgrado le buone prestazioni e una squadra in crescita, i due punti non ne volevano sapere di arrivare.
Finalmente l’ultima partita pre natalizia e penultima del girone di andata ha portato però in dote una bella vittoria.

Palla a due vinta da Matic assist di Giordano e subito il primo canestro della partita per mano di Cela. Nel primo parziale si arriva fino a toccare il +12 (20 a 6) per poi chiudere 21 a 9.
Tutto troppo facile per proseguire così anche nel secondo quarto, dove le bergamasche dopo i primi minuti di botta e risposta, mettono in campo tutto l’orgoglio e con un fulminante 0 a 11  agguantano la parità sul 25-25, per poi andare negli spogliatoi per la pausa lunga sul 33 a 27.
Un terzo parziale interlocutorio dove le bolzanine riescono a mantenere la testa avanti senza però dare lo strappo decisivo, anzi facendosi sorpassare per la prima volta da inizio partita da Albino sul 37 a 41, Viviana Giordano però non ci sta e con ben 10 punti sui 15 di squadra, chiude il terzo parziale (48-43).

Ultimi 10 minuti e l’Itas Alperia riprende quota portandosi nuovamente sul + 10, sembra essere quasi fatta ed invece l’Albino non demorde e si fa sotto per l’ennesima volta, arrivando ad un poco rassicurante -5. Considerate le ultime esperienze si inizia a temere per l’ennesimo amaro epilogo ma è quasi Natale e coach Travaglini con le sue ragazze il regalo se lo vuole confezionare proprio al PalaMazzali.
Al Fassi oramai non rimane altro che il fallo sistematico per cercare di recuperare una partita segnata, ma il tempo è tiranno e si smorza ogni speranza sul 73 a 61 finale.

Sicuramente le giocatrici che più hanno brillato in una serata quasi perfetta per il BCB, sono state: Viviana Giordano in grande spolvero è la regina del parquet (26 punti, 4 rimbalzi, 2 assist per un totale di valutazione lega di 30 ), l’ennesima buonissima prestazione di Safy Fall, fino ad ora una certezza per questa stagione, in doppia doppia (19 punti, 10 rimbalzi e un 24 di valutazione), Ivona Matic meno appariscente del solito ma sempre indispensabile e unica giocatrice in campo 40 minuti (10 punti, 7 rimbalzi 3 assist e 18 di valutazione), 9 punti anche per  Giulia Piermattei che nelle ultime uscite ha sempre dato il suo importante contributo.

Mentre tra le fila lombarde le più pericolose sono risultate il play croato Packovski (26 punti, e 26 di valutazione), spina nel fianco delle avversarie e il nuovo acquisto Linda Manzini (20 punti e 15 di valutazione).

Il commento di coach Travaglini: “Finalmente una prova convincente sotto tutti i punti di vista.
Finché Albino ha difeso a uomo abbiamo giocato molto bene trovando sempre ottime scelte e da questo ne ha tratto profitto anche la difesa capace di rientrare rapidamente senza concedere facili tiri alle avversarie. Il cambio di difesa (mista 10 secondi a zona e poi a uomo) ci ha messo in difficoltà e questo ha permesso a loro di rientrare in partita. La cosa buona è che ieri non abbiamo avuto i soliti black-out offensivi e anche di fronte a situazioni particolari non abbiamo perso nell'iniziativa. Su questo aspetto avevamo lavorato molto in settimana. Ieri inoltre abbiamo avuto Giordano particolarmente ispirata che in più di qualche situazione ha tolto le castagne dal fuoco. Sono comunque soddisfatto di tutte le mie giocatrici, sia di quelle che hanno giocato sia di coloro che in panca hanno sostenuto le compagne per tutta la partita. Ora al lavoro, ci prepariamo infatti già da martedì per il nuovo anno.
Le vacanze saranno veramente poche”.

ITAS ALPERIA BOLZANO: Riberio da Silva 5, Di Blasi ne, Giordano 26, Larcher ne, Cela 2, Fall 19, Matic 10, Desaler ne, Pobitzer 2, Venturini ne, Piermattei 9, Ruocco ne.
Allenatore Travaglini Vice Viale

Fassi Albino: Birolini G. 0 , Birolini M. 0, Vincenzi , Silva 7 , Packovski 26 , Panseri 0 , Devincenzi 0, Lussana 2, Valente 6, Marulli 0, Manzini 20 , Pintossi ne.
Allenatore: Stibiel


Arbitri: Cristina Maria Culmone (BO) e Maria Giulia Forni (RA).

Note:
TL Itas Alperia Bolzano 20 su 28 (80%)
TL Castel Carugate 8 su 10 (71,4%)
Uscite per 5 falli: Lussana, Valente,  Marulli