Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 25 Marzo 2018 - A2 Stagione 2017/18

Ponte Casa d'Aste Milano - Itas Alperia Bolzano 63 - 51
(14-21, 33-29, 51-35, 63-51)

 

Due squadre incerottate, ma entrambe scese in campo con la voglia di fare bene.

Il quintetto bolzanino parte convinto e chiude il primo parziale sul +7, portandosi addirittura poco prima della metà del secondo sul +12, poi si spegne la luce. Qualche giocatrice BCB che proprio non gira, il Sanga che si mette a zona e arriva un parziale micidiale che ribalta a favore delle milanesi la partita.

Per entrambe le squadre 3 giocatrici in doppia cifra: Maffenini 20, Toffali 10 e Pozzecco 16 mentre per le ospiti Cela 11 (in 22 minuti), Pobitzer 10  e Villarini 10. Miglior valutazione di Lega per Maffenini 22 contro i 15 di Servillo. 

 

A fine partita coach Travaglini è particolarmente deluso dalla non reazione di alcune sue giocatrici: " Dopo i primi 2 minuti dove Milano ci ha battuto esattamente come avevo previsto e avvisato le ragazze più volte in 1 contro 1, siamo riusciti a prendere le misure, fino al 5 minuto della seconda, frazione arrivando anche a più 11. A quel punto Milano è passato a zona e da quel momento in poi si è spenta totalmente la luce.

Parziale 17 a 2 in 5 minuti con 8 palle perse e le poche volte che abbiamo tirato non abbiamo mai segnato. Squadra improvvisamente incapace di reagire e trovare idee per attaccare. Le numerose palle perse hanno offerto come al solito il fianco ai contropiedi avversari. I primi 5 minuti del terzo quarto sono proseguiti nello stesso identico modo dei passati. A quel punto un tentativo di reazione si è visto. A tutto questo aggiungiamo le solite considerazioni: percentuali al tiro a dire poco vergognose e alcune atlete che sono venute a Milano per fare una bella gita visto il clima primaverile. Anche Milano aveva numerose assenze, ma chi scende in campo ha una mentalità diversa e tanta voglia di giocare.

 

Prossima partita in casa al PalaMazzali giovedì 29 aprile alle 20:30.

 

IL PONTE CASA D'ASTE MILANO: Toffali* 10 (5/6, 0/2), Novati* 3 (1/3, 0/2), Pozzecco* 16 (3/3, 2/6), Rossi, Martelliano NE, Perini, Maffenini* 20 (9/12, 0/4), Giulietti, Picotti* 8 (2/6, 0/1), Quaroni 2 (0/1 da 2), Trianti 4 (2/5, 0/1)
Allenatore: Pinotti U.
Tiri da 2: 22/41 - Tiri da 3: 2/21 - Tiri Liberi: 13/20 - Rimbalzi: 42 13+29 (Picotti 9) - Assist: 18 (Maffenini 4) - Palle Recuperate: 13 (Trianti 3) - Palle Perse: 12 (Toffali 4) - Cinque Falli: Novati

ITAS ALPERIA BOLZANO: Ribeiro Da Silva* 4 (1/4, 0/3), Servillo* 7 (1/3, 1/3), Giordano NE, Cela 11 (4/6, 1/3), Fall*, Matic 6 (2/5, 0/2), Desaler NE, Pobitzer* 10 (5/10 da 2), Zangari, Villarini* 10 (4/6, 0/1), Ruocco 3 (0/3, 1/2), Valoroso
Allenatore: Travaglini M.
Tiri da 2: 17/38 - Tiri da 3: 3/23 - Tiri Liberi: 8/12 - Rimbalzi: 38 11+27 (Servillo 7) - Assist: 14 (Servillo 6) - Palle Recuperate: 8 (Servillo 4) - Palle Perse: 19 (Servillo 4)


Arbitri: Barra F., De Bernardi S.