Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì 22 Febbraio 2019 - Rassegna stampa 2018/19

 

Sabato 23 febbraio alle 20:30 al PalaMazali di Viale Trieste a Bolzano si gioca la 21° giornata, sesta di ritorno, e nel capoluogo altoatesino si ritorna a respirare aria di derby.

Il Basket Club Bolzano con 18 punti occupa l’ottava piazza, l'ultima per centrare i play off. La Pallacanestro Bz con 8 punti e una gran voglia di riscatto, è penultima e deve cercare l’aggancio con le squadre che la precedono per non restare tra le due che a fine regular season retrocederanno direttamente.

Come però si sa la classifica nei derby conta poco o comunque relativamente, perché si tratta sempre di partite a sé dal risultato mai scontato. Come accaduto all’andata quando le ragazze di coach Sacchi si sono fatte riacciuffare e per aver la meglio sulle avversarie hanno impiegato un tempo supplementare che ha sancito il 56 a 60.
Sicuramente avvincente per lo spettacolo, meno per le coronarie messe a dura prova. Questo però è il bello delle stracittadine, dove tutto è amplificato.

Rispetto al girone di andata per il BCB sono ben 3 le giocatrici che non saranno in campo, ma sugli spalti a tifare per le compagne: Chiara Villarini, Elena Zambarda e Elena Gualtieri, oltre a Alexa Pobitzer in Spagna per studio, ci sarà invece in aggiunta Kathrin Ress alla sua seconda prova casalinga.
Mentre per la Pallacanestro Bz si aggiunge la guardia Lucrezia Zanetti, sesta giocatrice da fuori per la squadra di Pezzi, che a dicembre ha lasciato Faenza per Bolzano dove sta facendo molto bene, 22 punti nell’ultima sfida di settimana scorsa contro Varese.

Senza dubbio saranno 40 minuti di gioco appassionante tutto da gustare dal vivo.

Coach Sacchi: ”E’ il momento del derby di ritorno, in assoluto la partita più sentita da entrambe le squadre. Sappiamo che quando si parla di derby si azzera tutto, come si è visto anche all’andata una partita combattuta finita solo dopo un supplementare. Loro arrivano da una vittoria che ha ridato speranze e morale, mentre noi siamo reduci da una sconfitta abbastanza bruciante per come è avvenuta. E’ chiaro che abbiamo dovuto subito resettare il modo in cui abbiamo perso, prendendo però gli spunti positivi. Stiamo inserendo Kat nei nostri meccanismi e lei ci sta dando tanto. Sabato dovremo fare qualche passettino avanti rispetto alla gara contro Crema, sapendo che loro non aspettano altro che questa partita. Le conosciamo; su tutte c’è Mossong, poi Rossi e l’innesto di Zanetti, al terzetto si aggiungono Egwho che adesso sta giocando bene e Consorti che ci terrà come poche a questa partita.

E’ una squadra che vorrà sicuramente vendicare la sconfitta dell’andata e che ha assoluto bisogno di punti per la salvezza. Noi vogliamo tenere l’ottava posizione che significa play off, con l’intento, come ho detto prima, di fare dei passi avanti soprattutto nei momenti decisivi delle partite, quando conta veramente anche il particolare.

Spero sia una festa per tutti come lo è stata all’andata dove ci hanno supportato veramente tantissimi tifosi trainandoci verso la vittoria, dopodiché … che vinca la migliore”.