Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 16 Novembre 2019 - stagione 2019/20

Basket Carugate - BCB Bolzano 63 - 53
(23-8, 34-23, 46-45, 63-53)

Carugate mantiene l'imbattibilità del proprio campo a discapito del Basket Club Bolzano che perde invece la sua imbattibilità stagionale. Fallisce così l'ambizioso tentativo di aggancio a Moncalieri, fermo questa settimana per il turno di riposo.

Le lombarde scendono in campo ancora orfane di Giulia Maffenini che alla vigilia sembrava dover rientrare proprio contro il BCB ed invece è rimasta ancora ferma ai box. 
Come spesso accade quando le squadre devono rinunciare ad uno dei punti di forza, le altre giocatrici si compattano ancora di più e si assumono maggiori responsabilità. Per fare questo è però indispensabile avere comunque un buon collettivo da schierare in campo ed è proprio ciò che è accaduto questa sera a Carugate, nonostante le solo 7 giocatrici scese in campo. 
Veronica Schieppatti 14 punti+14 rimbalzi e Francesca Diotti 17 punti, si sono caricate la squadra sulle spalle e l'hanno portata dritta fino al traguardo finale.
Ottenendo di gran lunga le migliori valutazioni Lega della serata e soprattutto superando il contrattacco bolzanino sferrato nel terzo quarto e partito dalla mano calda di Erica Degiovanni, per lei 17 punti. Mentre si fermano a un gradino dalla doppia cifra Safy Fall e Meriem Nasraoui con 9 punti.

Sicuramente troppe le 22 palle perse dalle bianco-rosse, contro le 13 delle avversarie,che hanno fatto sì che le padrone di casa approfittassero di queste ghiotte occasioni per finalizzare in contropiede.
Nemmeno il tiro dalla linea della carità è venuto in soccorso in quanto la prima opportunità di tirare i liberi è toccata a Daniela Servillo a 1 minuto e 40 alla fine terzo quarto, le avversarie ne avevano già tirati 11. Seconda e ultima occasione questa volta per Meriem Nasraoui a 2:50 dalla fine partita. Quindi 3 su 4 per le ospiti e 8 su 12 per le locali. 

Le bolzanine all'ottava giornata pagano a caro prezzo un primo tempo giocato ancora una volta sotto tono, recuperato egregiamente nel terzo quarto per poi purtroppo cedere nuovamente dopo i primi 3 minuti dell'ultimo parziale.

Nei primi minuti degli ultimi 10 di gioco le squadre si mantengono in parità, poi l'Alperia sbaglia troppo, mentre Carugate colpisce con 2 centri dalla media di Diotti, una tripla di Canova e ancora un centro da 2 di Diotti.
A questo punto il BCB ci prova ma deve staccare la spina e la partita si chiude con il primo ko stagionale per Bolzano.

 

BASKET CARUGATE: Possali NE, Schieppati* 14 (7/15 da 2), Usuelli NE, Diotti* 17 (8/11, 0/1), Canova* 9 (1/7, 2/8), Maffenini NE, Grassia 7 (3/5 da 2), Gambarini* 5 (1/2 da 2), Fossati NE, Colombo 3 (0/1, 1/6), Tomasovic* 8 (3/11 da 2)
Allenatore: Cesari L.
Tiri da 2: 23/52 - Tiri da 3: 3/15 - Tiri Liberi: 8/12 - Rimbalzi: 39 13+26 (Schieppati 14) - Assist: 19 (Tomasovic 9) - Palle Recuperate: 13 (Schieppati 3) - Palle Perse: 13 (Tomasovic 5)

ALPERIA BASKET CLUB BOLZANO: Degiovanni* 17 (4/9, 3/7), Valerio* 2 (1/3, 0/4), Servillo 2 (0/1 da 2), Larcher NE, Mingardo* 8 (4/8, 0/1), Fall* 9 (3/7, 1/3), Gualtieri, Desaler, Trehub* 6 (3/8 da 2), Nasraoui 9 (4/9 da 2), Villarini
Allenatore: Sacchi R.
Tiri da 2: 19/45 - Tiri da 3: 4/17 - Tiri Liberi: 3/4 - Rimbalzi: 46 14+32 (Trehub 10) - Assist: 7 (Degiovanni 2) - Palle Recuperate: 8 (Valerio 3) - Palle Perse: 22 (Servillo 5)

Arbitri: Colombo M., Sordi P.