Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 20 Gennaio 2019 - stagione 2018/19


Autosped Castelnuovo Scrivia - Itas Alperia Bolzano 72 – 63
(22-18, 37-30, 52-50, 72-63)
 

Peccato! L’Itas Alperia nonostante la serata nera al tiro (16 su 43 da 2) con errori anche banali, riesce a rimanere in scia del più quotato Castelnuovo per tutta la partita con anche un guizzo a fine 3 periodo quando grazie ad una bomba di Safy Fall sorpassa e si porta 49-50.
Per il resto le padrone di casa mantengono quasi costanti i 4-6 punti di vantaggio allungando per due volte su un pericoloso +12 e venendo poi riprese. Limitando con sapienza le incursioni delle ospiti che senza abbattersi riescono ad accorciare più volte il divario, venendo però sempre tenute sotto controllo dalle più precise piemontesi.
Migliori realizzatrici della partita le bolzanine Safy Fall con 23 punti e Julita Bungaite con 21. Per loro anche ottime valutazioni Lega (21 e 20). Ben 4 invece le giocatrici in doppia cifra per Castelnuovo con: Claudia Colli 18, Corradini 13, Pieropan (doppia doppia con 11 rimbazi) Stoiedin 10.

Un roster quello di Castelnuovo di livello, con ex giocatrici di A1 (Pieropan, Canova e Salvini) e giocatrici che hanno gravitato nelle nazionali giovanili. Una squadra che già lo scorso anno si era ben comportata arrivando quarta e che quest’anno è stabile nella parte alta della classifica, con una sola sbavatura, proprio settimana scorsa quando si è giocata l’accesso alla Coppa Italia proprio per mano di Moncalieri vincente a Bolzano.  Ieri volevano fortemente tornare alla vittoria e hanno dimostrato di essere un’ottima squadra.

Coach Sacchi incassa il colpo, facendo però gran complimenti alle sue ragazze: “Peccato per il risultato anche se abbiamo dimostrato di stare lì fino alla fine con un cuore immenso anche se con tanti errori. Loro una squadra attrezzatissima e noi senza numerose giocatrici.

Dovremo però abituarci a questa cosa e farcene una ragione non un alibi. Voglio veramente fare i complimenti alle ragazze che ci mettono il cuore. Peccato perché anche se abbiamo fatto tantissimi errori, anche banali con canestri da sotto sbagliati, siamo però riuscite a mettere il naso davanti dopo essere stati sotto anche di 12 e arrivare a pochi minuti alla fine quasi alla pari, contro una squadra del genere. Sono veramente soddisfatto! Anche se da una parte contento per la prestazione dall’altra un po’ arrabbiato perché con un po’ di convinzione in più poteva andare diversamente. Dobbiamo prendere morale da questa prestazione e anche se adesso ci aspetta la prima della classe in solitaria, dobbiamo cercare di capire che il campionato è lungo e le altre stanno vincendo. Il calendario ci mette davanti a sfide importanti, sono convinto che lavorando bene in settimana con maggior convinzione in partita, abbiamo dimostrato anche ieri di potercela veramente giocare alla pari con tutte. Dobbiamo avere qualcosina di più da alcune e su questo dobbiamo lavorare, soprattutto in convinzione non tanto su altri aspetti. Però sono veramente orgoglioso di allenare queste ragazze che dimostrano sempre di metterci tutto il cuore e ci provano fino alla fine, nonostante le difficoltà. La classifica è sempre la stessa anche se si accorcia sempre di più, ma anche questo lo sapevamo. Non dobbiamo mai smettere di lavorare e aver fiducia perché poi arriverà anche il nostro momento. Una menzione particolare per l’ottima prestazione di Sofy che ieri è tornata a realizzare un grande bottino, ma anche se nelle ultime due partite non aveva dato il contributo di punti al quale ci ha abituato, ha sempre avuto una presenza in campo veramente super”.

AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA: Canova, Repetto, Corradini* 13 (3/5, 2/2), Martelliano* 7 (1/1, 1/2), Colli 3 (1/2 da 2), Serpellini, Colli* 18 (6/9, 2/4), Quintiero, Salvini* 9 (2/5, 1/1), Stoiedin 10 (4/5 da 2), Pieropan* 12 (3/5, 1/8)
Allenatore: Pozzi F.
Tiri da 2: 20/34 - Tiri da 3: 7/21 - Tiri Liberi: 11/13 - Rimbalzi: 34 8+26 (Pieropan 11) - Assist: 21 (Corradini 5) - Palle Recuperate: 11 (Corradini 4) - Palle Perse: 18 (Corradini 4)
 

ITAS ALPERIA BOLZANO: Servillo* 8 (2/3, 0/2), Mancabelli* 5 (0/5, 1/4), Larcher NE, Cela* 1 (0/1, 0/1), Fall* 23 (5/11, 4/6), Ruocco, Pobitzer 5 (2/7 da 2), Bungaite* 21 (7/16 da 2), Roubal NE, Bernardoni NE
Allenatore: Sacchi R.
Tiri da 2: 16/43 - Tiri da 3: 5/14 - Tiri Liberi: 16/19 - Rimbalzi: 33 12+21 (Bungaite 9) - Assist: 14 (Mancabelli 7) - Palle Recuperate: 8 (Servillo 3) - Palle Perse: 19 (Fall 6)
 

Arbitri: Spinello R., Spinelli J.