Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì 29 Novembre 2019 - stagione 2019/20

 

Due squadre appaiate in seconda posizione con 14 punti.
Ottimo quindi l’inizio di campionato e se per Crema tutti se lo aspettavano forse non altrettanto si può dire per il BCB.

Entrambe le squadre hanno pagato dazio a Carugate (60 a 53 per Crema e 63 a 53 per Bolzano) per le bolzanine unica sconfitta fin qui rimediata mentre Crema ha ceduto il passo subito alla prima giornata contro la corazzata Moncalieri che viaggia solitaria e apparentemente senza rivali, in prima posizione.

Il Basket Club Bolzano ha però già osservato il suo turno di riposo mentre per le lombarde deve ancora arrivare.

Sabato 30 novembre alle 20:30 al PalaMazzali c’è quindi da aspettarsi una partita molto interessante, ritmi elevati e buoni toni agonistici, tra due squadre di alta classifica dove nessuna delle due vuole abbandonare il secondo gradino della classifica.

Crema è da anni una delle stelle dell’A2, sempre in zona play off, salda nelle prime posizioni del campionato. Negli ultimi due anni ha anche vinto la Coppa Italia e anche in questa stagione non nasconde le sue ambiziose mire per il salto di categoria nella massima serie nazionale.

In settimana le ragazze dell’Alperia Basket Club Bolzano si sono allenate bene e giovedì sera hanno giocato una buona amichevole con la Cestistica Rivana, squadra che milita con successo in serie B.

Coach Sacchi presenta le avversarie: “Squadra costruita intorno al gruppo storico che da anni cerca di fare il salto in A1.
Alle riconfermate storiche Caccialanza, Capoferri, Cerri, Rizzi, la stella Melchiorri e la giovane Iuliano, sono rientrate Zagni e Scarsi oltre all'arrivo da Campobasso di Zelnite a sostituire la straniera della passata stagione, Blazevic.


Squadra tosta, molto esperta, vincitrice delle ultime due edizioni della Coppa Italia, proverà quest'anno a fare quello che non le è ancora mai riuscito. Perso con la corazzata Moncalieri e a Carugate, cercherà di mantenere la seconda posizione avendo già ottenuto vittorie importanti con altre big del campionato come Alpo in casa e Udine in trasferta. Fa effetto vederci lì ad affrontare una big e proprio per questo dobbiamo provare ad affrontarla con la giusta convinzione di potercela giocare alla pari”.

 

Nel pomeriggio scenderanno in campo anche le ragazzine dell’U13, sempre guidate da coach Sacchi, che affronteranno fuori casa, nella palestra delle scuole Fermi, il Basket Rosa.

Ancora una volta due squadre appaiate nel punteggio, anche se in questo caso la classifica è ovviamente molto più corta.

In definitiva un sabato a tutto basket.